Conferenza: La serliana sulla facciata delle chiese del locarnese

L’Antenna Ticinese dei Verbanisti in collaborazione con la Biblioteca Popolare di Ascona invitano alla conferenza “La serliana sulla facciata delle chiese del locarnese”. Relatore è Alberto Jelmini, esperto e storico locale. La conferenza si tiene sabato 14 maggio, ore 10 presso la Biblioteca Popolare di Ascona.

La serliana, o trifora, cioè la finestra con apertura ad arco centrale, spalleggiata da due aperture rettangolari più basse, si ritrova curiosamente su molte chiese, in una zona che va da Brissago (o meglio, Canobbio) fino a Muralto, compreso Losone. Inoltre, quasi sempre, accanto a questo tipo di finestra, troviamo il nome dell’architetto Pietro Beretta di Brissago.
Viene spontaneo chiedersi se l’insistenza su questo motivo va riportata a un gusto personale, o se invece va messa in relazione col valore assegnato fin dall’antichità classica (e poi dal Papato) a questa apertura, quale tipico simbolo di potere. Senza giungere a risposte precise, si aprono
tuttavia interessanti prospettive.

Finestra serliana sulla facciata della chiesa dei Santi Barnaba e Paolo a Milano.
Fonte Wikipedia

La conferenza di Alberto Jelmini si inserisce nel contesto della presentazione del nuovo volume «Verbanus 42», dove il tema delle serliane del Locarnese è uno dei contributi di questa edizione.
I soci ATV avranno l’occasione di ritirare il volume «Verbanus 42», dietro versamento della quota sociale di fr. 50.-. Non mancate questo avvenimento, vi aspettiamo numerosi.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*